In cerca

In cerca di tenerezza. Una infinita voglia di tenerezza. Che si traduce (traducendo male) in un continuo guardare le “altre”, dato che da mia moglie non c’è verso e anzi sono più i momenti in cui da lei sono rimproveri e insulti che altro. Una infinita voglia di normalità, di una vita finalmente serena, ragionevolmente serena. Stamattina ho fatto qualcosa … Continua a leggere

E la chiamano estate….

L’anno scorso ho ritrovato un po’ la mia famiglia, in mezzo alle mie montagne. Avevo ritrovato anche la salute, avevo lasciato gli psicofarmaci perchè avevo realizzato che il problema era fuori di me, non dentro me, dato che lassù stavo bene. Dieci giorni di grazia, nonostante i miei sprofondamenti, nonostante anche le bestemmie che erano solo il rumore del tuono … Continua a leggere

Intatto

Come se undici anni non fossero mai passati. L’ho chiamata stamattina al cellulare, anche lei da allora non ha cambiato numero. Oggi è il suo compleanno. E SONO INNAMORATO DI LEI COME NON LO SONO STATO MAI, nemmeno allora. Quando ho chiuso la telefonata, ho commentato: “Tu dovevi essere mia moglie!”. Intendersi al volo, senza fraintendimenti. Sintonia. Capire e sentirsi … Continua a leggere

Solitudine

Grande, immensa solitudine. Ho a che fare con una donna che non capisco più. Mia moglie. Non mi sento per nulla amato, cercato, voluto. Ho fatto di tutto perchè lei si sentisse così, dopo quello che mi è stato rovesciato addosso l’anno scorso. A che è servito? A nulla, proprio a nulla. Non passa giorno senza che manifesti la propria … Continua a leggere

Capodanno

Non si tratta del caldo che mi da alla testa. Il mio nuovo anno è già iniziato, circa la metà della scorsa settimana. Nonostante fossi al mare con la famiglia, mi sono ritrovato gli ultimi due pomeriggi con telefono e pc a lavorare. Non tanto, giusto quell’oretta e mezza dopo pranzo prima di portare il bimbo in spiaggia. Ovviamente non … Continua a leggere

Mare

E domani si parte, viaggio fino nelle Marche per portare la famiglia al mare. Nota bene: non ho parlato di VACANZA. So bene che sarò molto impegnato a seguire il bimbo, data la scarsa propensione della madre di avere la pazienza necessaria. Spero solo di non soffrire di insonnia. In me c’è un gran disordine. Ho bisogno di fare chiarezza … Continua a leggere

Un anno

Il mio calendario non corrisponde a quello civile. Un minuto fa mi è comparso un flashback, mi sono rivisto ad un anno di distanza. Su una strada antica, quella delle lezioni, ma nuova perchè vissuta con persone del tutto nuove rispetto al passato. Su una strada antica, quella della musica, ma nuova perchè vissuta anche questa per molti aspetti con … Continua a leggere

Tensione

Oggi nulla da segnalare se non un quadro da esplosione atomica. Tutta la giornata di oggi sotto un cielo interiore plumbeo, causata dalla violenza di mia moglie di ieri sera. Dio è intervenuto facendo sì che la telefonata di mio suocero alla figlia stemperasse la tensione, ma il mio piccolo universo interiore è rimasto sconvolto e danneggiato. Sono arrivato a … Continua a leggere

Rasoterra

Così mi sento oggi. Rasoterra. Vorrei fosse già domani notte, mentre smonto l’impianto. Domani temo di scontrarmi con la stupidità delle persone che mi circondano, a partire dalla direttrice del coro. Dopo il matrimonio, corsa contro il tempo sia cronometrico che meteorologico. In ballo, circa seicento euro. Giusto i soldi che mi occorrono. Devo essere molto stanco, se mi sento … Continua a leggere

Sul cucuzzolo della montagna…

La coincidenza con il motivetto è puramente casuale. Il titolo del post rappresenta dove vorrei essere adesso. Ricordo di tanti anni fa: ero su una facile cima delle Dolomiti, durante un tramonto di agosto, mentre si attendeva che al rifugio arrivasse l’ora di cena per poi scendere con le fiaccole. Da là sopra contemplavo la valle sottostante, dove i raggi … Continua a leggere